Versioni alternative: dimensione testo
Istituto di Istruzione Superiore Giordano Bruno di Budrio (BO)
Istituto di Istruzione Superiore Giordano Bruno di Budrio (BO)
Orientamento > Orientamento in uscita

La nostra scuola è consapevole delle difficoltà che si presentano agli studenti al termine del loro percorso scolastico, sia per quanto riguarda la scelta universitaria da intraprendere sia per quanto riguarda lo sbocco lavorativo più congeniale al tipo di studi effettuato. Proprio per questo riserviamo molta attenzione all'orientamento in uscita, che non intendiamo solo come pura e semplice informazione di quello che si offre ai ragazzi una volta lasciata la scuola superiore, ma come attività di supporto, che aiuti lo studente a capire le sue inclinazioni più vere. In quest'ambito rientra l'orientamento attraverso la grafologia che, già da diversi anni, utilizza la competenza di una docente qualificata nel campo, che attraverso l'analisi della scrittura, è in grado di suggerire agli studenti i percorsi  più idonei alle loro caratteristiche. Sempre in quest'ottica vengono proposti agli studenti di quarta dei test attitudinali, studiati da esperti, di comprovata efficacia.

Le attività di orientamento in uscita (sia universitario che di accesso al mondo del lavoro) sono previste per le classi quarte e quinte dei vari Istituti.

Alle attività che seguono sono aggiunte di anno in anno altre proposte che possono essere reperite nel POF.

Vengono generalmenete proposte le seguenti iniziative:

Classi quarte:

  1. Conferenze disciplinari e collaborazioni con l’università (Progetto lauree scientifiche, Life Learning Center ecc. ), con eventuali uscite
  2. Progetto “Martino ti orienta”  (incontro con professionisti, imprenditori, artigiani che possono indicare agli studenti come muoversi nelle scelte sul percorso formativo e professionale futuro)
  3. Test attitudinali effettuati da esperti di “Alphatest”
  4. Apertura anche per le classi quarte delle giornate universitarie e divulgazione del materiale pubblicitario dei vari corsi di laurea

Si precisa che i punti 2-3-4 sono facoltativi per gli studenti.

Per quanto riguarda il punto 3, si potrà richiedere un contributo spese agli studenti

Classi quinte:

  1. Conferenze disciplinari in sede (fisica, economia) e collaborazioni con l’università (Progetto lauree scientifiche), con eventuali uscite
  2. Potenziamento curriculare ed extracurriculare di discipline atte a favorire il superamento dei test d'accesso (logica, matematica ecc.)
  3. Possibilità per gli studenti di effettuare il test di accesso alle facoltà’ scientifiche durante l’anno scolastico
  4. Partecipazione agli open day organizzati dall’università
  5. Divulgazione materiale informativo
  6. Simulazione di test per accedere alle facoltà universitarie, organizzati da Alphatest, con seminario di preparazione

Si precisa che alcune di queste iniziative sono facoltative per gli studenti.

Per quanto riguarda il punto 6, si potrà richiedere un contributo spese agli studenti.