Versioni alternative: dimensione testo
Istituto di Istruzione Superiore Giordano Bruno di Budrio (BO)
Istituto di Istruzione Superiore Giordano Bruno di Budrio (BO)
L'Istituto

Il Polo Scolastico di Budrio nasce il 1° settembre 1997 dall'unione di vari Istituti:

- il Liceo Scientifico “Giordano Bruno” di Budrio, nato nel 1970 come sede staccata del liceo Copernico di Bologna e divenuto autonomo nel 1977
- l'Istituto Tecnico Commerciale di Molinella (ex sezione staccata del "Pier Crescenzi"  di Bologna)
- l'Istituto Professionale Commerciale di Molinella (ex sezione staccata del "Rubbiani" di Bologna)
- l'Istituto Professionale Commerciale di Medicina (ex sezione staccata del "Manfredi" di Bologna).

Nell'anno 2000 assume la denominazione Istituto di Istruzione Superiore "Giordano Bruno".

Nel 2002 entra nell'II.I.S. anche l'I.T.I. di Budrio (ex sezione staccata del “Majorana” di San Lazzaro di Savena) e il 1 settembre 2010  anche l'Istituto Professionale Statale per l'Industria e la Meccanica di Molinella (ex sezione staccata dell'IPIA Fioravanti di Bologna).

Le sedi di Molinella sono intitolate ad Efrem Nobili, cittadino di Molinella con doti geniali nel campo ingegneristico che nel 1925, a soli 15 anni, progettò un minimotore ad aria compressa che fece volare un aeromodello per circa 1km.
Nel 1998 la sede di Medicina viene intitolata a Maria Maddalena Canedi, insigne cittadina di Medicina degli inizi del ‘800 che si distinse ottenendo la laurea in giurisprudenza e che nel 1807 ebbe l'onore di essere l'unica dottoressa del suo tempo fra l'illustre classe dei Giuristi bolognesi.